Ancora Primarie

Il Partito democratico, e con lui anche SEL, ha fissato le primarie per il parlamento a fine anno (il 29 e 30 Dicembre). È un bene, è una male? È solo una moda? Ci sono state alcune polemiche sulle date prescelte e in parte condivido le preoccupazioni.

Le primarie sono un bene soprattutto con una legge elettorale che svuota il significato e la funzione del voto democratico. Però non vanno bene per una questione di tempistica; infatti le regole e le liste di candidati per il parlamento verranno esposte il 17 Dicembre e da quel giorno si potrà cominciare la campagna elettorale, ma se le elezioni saranno il 29 vuol dire che ci sono 12 giorni per farsi conoscere e in mezzo ci sono anche le feste!

Come analizzai in un precedente post, dove mettevo a confronto le primarie regionali della Lega a confronto con quelle del PD, ponevo l’accento su quanto fosse importante avere il tempo per organizzare una buona campagna elettorale, soprattutto per gli outsider, riporto le mie parole di allora:
“Il problema si chiama campagna elettorale: in tutte le primarie del centrosinistra si è sempre avuto il tempo di organizzare una campagna elettorale e questo non è cosa da poco. Senza campagna elettorale i candidati più deboli non avrebbero il tempo per farsi conoscere. Prendiamo Renzi: se l’anno scorso avessimo chiesto agli italiani chi fosse Renzi molti dei nostri connazionali non avrebbero avuto un’idea chiara associata a tale nome. Tolti ovviamente coloro che seguono la politica e chi abita in Toscana, il nome di Renzi era abbastanza anonimo; oggi con le primarie il primo cittadino di Firenze sta recuperando nei sondaggi e risulta essere una vera spina nel fianco per la riconferma di Bersani.”

Questo è quello che scrivevo prima dell’esito definitivo delle primarie, a parte il risultato della sfida il resto non è cambiato. Ora il PD si lascia catturare dal fascino (e dai sondaggi) che dicono unanimemente che le primarie portano visibilità e fiducia tra gli elettori dimenticandosi però la sostanza, che le primarie servono a far scegliere i cittadini, non a dare l’illusione di scegliere.

Volendo invece guardare le cose in maniera meno critica possiamo dire alcune cose: da una parte coloro che dovrebbero trarre più giovamento da questa campagna-lampo sono i politici più vicini agli elettori (i sindaci per esempio) e gli onorevoli dai nomi più conosciuti (i vecchi storici come la Bindi) e questo potrebbe comunque favorire un ricambio in parlamento (seppur molto limitato). Inoltre Bersani ha affermato che se la data delle elezioni dovesse essere spostata di una settimana (dal 17 febbraio al 24) anche le primarie avrebbero slittato dello stesso lasso temporale. Oramai la data delle politiche sembra certa dunque non ci sarà nessun cambiamento, però il fatto che la data delle primarie sia così strettamente collegata a quella delle elezioni mi fa presumere che sia una questione di tempistica organizzativa e non di volontà politica.

Di sicuro ci saranno meno votanti, meno interesse e soprattutto meno richiamo mediatico, il che si trasforma in meno punti percentuali nei sondaggi. Però serve a dare a Bersani, e a tutto il centrosinistra, un forte scudo contro chi (come Grillo) punta forte, se non tutto, sulla mancanza di democrazia all’interno dei partiti.

P.s. avrei potuto parlare di Berlusconi che candida Monti insieme alla Lega, ma tutti i diretti interessati (e l’Europa intera) hanno già risposto negativamente alla proposta. Dunque l’articolo non avrebbe superato le attuali tre righe.
P.p.s. Il titolo sarebbe stato: Berlusconi si arrampica sugli specchi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...