Renzi ad Amici? Per me è sì!

Una settimana politicamente un po’ spenta, le due notizie più importanti sono state: la partecipazione di Matteo Renzi ad “Amici” e l’incontro segreto dei parlamentari pentastellati in un agriturismo alla porte di Roma.
Vorrei parlare della prima notizia che mi pare la più interessante anche perché dell’altra si sa solo che hanno mangiato paccheri con guanciale e funghi (quando si parla di notizia bomba!).

Qui potete trovare il video del suo discorso: che dire?
Da un punto di vista elettorale c’è ben poco da dire, andare in un programma non prettamente politico (lo ha fatto Berlusconi andando ai programmi della mattina di mediaset e lo ha fatto anche Monti andando ad “Uno mattina” su Rai1) è una fonte incredibile di visibilità. Solitamente i politici vanno da “Ballarò” o a “Porta a Porta”, ma chi segue i talk di questo genere sa già cosa votare e probabilmente se non lo sa ha comunque interesse per l’argomento e in qualche modo si informerà (magari vedendo altre trasmissioni e leggendo i giornali); chi guarda programmi più “leggeri” è solitamente a digiuno di politica e molto probabilmente non conosce neppure i candidati. Renzi da giovane e poco conosciuto politico (anche se oramai chi segue anche di sfuggita la politica sa chi è) ha fatto la mossa giusta, anche perché è andato a stanare un pubblico che probabilmente non vota PD, ma che se si toccano le corde giuste si può conquistare, soprattutto se il discorso è poco politicizzato . Ed è qui che si entra a parlare del messaggio mandato da Renzi.Il discorso si basa sulla parola “talento”, non è nulla di che da un punto di vista programmatico, però sono belle parole, condivisibili da tutti e che suggestionano.
In più ricordano molto i discorsi dei presidenti americani (soprattutto quelli democratici come Kennedy od Obama). Dal mio punto di vista scatta subito un campanello d’allarme: buoni i discorsi che parlano del futuro, della felicità etc, ma i fatti? Obama in questo senso ha deluso anche il suo elettorato (ma non abbastanza da non farlo rieleggere) e pure Kennedy a mio avviso ha lasciato più ombre che luci. Il giovane Obama italiano (a.k.a. Renzi) farà la loro stessa fine? Per giudicare è ancora presto, la campagna elettorale non è ancora partita (e probabilmente dovremo aspettare ancora parecchi mesi) dunque non è il momento di scaldarsi e pensare ai programmi.

Mi spiace dover sentire commentatori, più o meno autorevoli, indignarsi per questa partecipazione, ma in Italia non votano solo coloro che leggono tutti i giorni i quotidiani o che hanno tre lauree, la maggior parte della gente non si informa molto eppure vota e vuole essere governata bene. Dunque bisogna elidere il binomio che unisce il fatto di ricevere voti da parte della popolazione meno istruita (o meno preparata politicamente) sia sinonimo di cattiva politica o di chissà quale nefandezza; le competenze del politico non si misurano con il CV del suo elettorato ma alla prova dei fatti.

Una cosa non mi è tanto chiara: ma Maria De Filippi perché ha invitato Renzi?
Per share presumo io, infatti non è la prima volta che invita politici, se non ricordo male anche Fassino partecipò a “C’è posta per te” (avevate rimosso, vero?!?). Il problema è che non è mai stato dato uno spazio del genere ad un politico, ad esempio Fassino incontrò la sua tata di quando era bambino (come un qualsiasi altro partecipante allo show), in questo caso abbiamo avuto un vero e proprio comizio. Come mai? (Che la De Filippi sia, sotto sotto, una comunista?)

P.s. Effettivamente Renzi sembrava un po’ Fonzie, io mi aspettavo ad un certo punto che tirasse un pugno ad un juke-box per farlo partire senza infilare la monetina!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...