(Little) Breaking News: Salvini eletto nuovo segretario lombardo (la demagogia torna con forza nella Lega).

Lo avevo detto pochi giorni fa; nella Lega ci sono molti volti nuovi pronti per la leadership del futuro, tra cui Salvini, su cui mi ero espresso a fine post con un netto: “No, per ora Salvini direi proprio di no.”

Non perché non era una persona in vista nel partito ma perché a me personalmente non piace. È uno che sa tirare sù i voti e questo per un politico dovrebbe bastare, ma le sue uscite e il suo modo di fare politica è troppo demagogico per i miei gusti.
Basta andare sulla sua pagina wikipedia per capire il personaggio, indubbiamente molto vicino all’elettorato più “celtico” della Lega.
Salvini fa parte dei cosiddetti “maroniani” (che con questa vittoria continuano a vincere sui candidati “bossiani”), anche se Salvini da europarlamentare aveva come assistente il fratello di Bossi (ruffianaggine? Semplice cambio di idee?). Continua a leggere

Breaking News: La rivoluzione (mancata) del PDL

Sono settimane che nel (mal ridotto) PDL si urla alla rivoluzione, alla novità del decennio, al cambiamento radicale come quello di inizio anni ’90. Oggi doveva essere il grande giorno e cosa è stato presentato?

Il presidenzialismo alla francese.

Che di per sé è anche un bell’argomento di discussione e saremmo tutti felici di discuterne se non fosse che il PDL ha ben altri problemi più gravi e non mi pare che questo “slogan” possa scaldare gli animi dei cittadini.
È il famoso caso della montagna che partorisce il topolino. Come molti politici hanno già commentato è un modo per sparigliare, il tempo sarebbe insufficiente e trovare un accordo senza una maggioranza solida è praticamente impossibile, è già tanto se riusciranno a fare una riforma di legge elettorale…

Alfano aveva creato un hype esagerato, si parlava di un partito vestito da movimento (che va tanto di moda) da affiancare al PDL e invece ha tirato fuori un’idea che come filosofia è proprio l’opposto: sa di politica stantia.
La nota che mette i brividi Continua a leggere